La regola dei quattro regali

Quando il troppo stroppia!

Avete presente quelle scene natalizie e non in cui bambini sono sommersi dai regali e nella foga di aprirli tutti subito vanno in confusione e non si accorgono nemmeno di ciò che hanno ricevuto? Quante volte avete sentito e avrete detto che con troppi giocattoli rischiano di annoiarsi e di non apprezzare davvero quello che hanno? Soprattutto in tempi incerti come questi che stiamo vivendo è davvero importante imparare noi per primi e insegnare ai nostri bambini il senso della misura, e insegnare ad apprezzare ciò che hanno.

Se non siamo capaci di limitarci ecco che ci viene in aiuto una regola. La Regola dei quattro regali! Scoperta qualche anno fa, cerco ormai di applicarla sia a Natale sia per il compleanno di mia figlia.  La regola dei 4 regali non solo evita di trasformare il nostro Natale in una corsa consumistica all’ultimo regalo ma ci permette di tenere sotto controllo il nostro budget, evitando inoltre di riempire i nostri bambini di regali (a volte inutili). In questo modo, i nostri bambini riceveranno il giusto, potranno apprezzare davvero il regalo!

Come funziona? Pensate a 4 regali suddividendoli in: 

  1. qualcosa da leggere
  2. qualcosa da indossare
  3. qualcosa di cui ha bisogno
  4. qualcosa che desidera

Qualcuno suggerisce di iniziare dalla letterina di Babbo Natale e far scegliere 4 cose ai bambini che rientrino in questa categoria, però penso che nella letterina vadano scritti tutti i desideri, senza limiti! Sarà nostro compito poi spiegare che Babbo Natale non può portare tutto ma porterà solo una cosa tra quelle chieste.

Sappiamo bene che avere tanti giocattoli non rende i bambini felici… insegniamo quindi da subito la felicità nel ricevere una cosa, ma una cosa davvero desiderata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *