Il Rainbow party è uno di quei temi evergreen! Si può proporre per qualsiasi età e in qualsiasi periodo dell’anno.

Noi lo abbiamo realizzato qualche anno ed è stato forse il più divertente da fare, impegnativo ma divertente!

Come organizzare una festa a tema arcobaleno quindi?

Partiamo da una tavola bianca che riempiremo di colori!

Avendo già in mente il tema della festa mi sono mossa per tempo cercando online idee sia per gli inviti sia per tavola e decorazioni. Digitando “rainbow party ideas” o “rainbow birthday party ” si apre un mondo di colori! 
Volevo però un Rainbow party dai colori pastello, più soft, così curiosando in rete ho trovato un’immagine in acquerello, un piccolo scarabocchio che mi ricordava un arcobaleno e che mi è sembrata perfetta da utilizzare come base per poi personalizzarla a modo mio.

 

Piatti, bicchieri, tovaglioli sono stati ordinati dal sito Shop Sweet Lulu, ma una volta aperto il pacco panico, non c’erano i piatti! erano terminati! Cosi girando un po’ in diversi negozi ho trovato qualcosa in tinta unita color pastello, e nemmeno a farlo apposta, degli stessi colori delle righe dei bicchieri…

La ghirlanda è stata realizzata con dei cartoncini colorati, sempre colori pastello. Con una fustella ho realizzato dei dischetti che è bastato unire con un filo per perline trasparente, del nastro biadesivo e un po’ di pazienza…et voilà un colorata ghirlanda!

Con la stessa fustella ho realizzato anche cartoncini Eat me e Drink me, da applicare su un legnetto del ghiacciolo…sembra quasi un lecca-lecca!

La parte un po’ più noiosa è stata ritagliare gli arcobaleni per realizzare le etichettine per chiudere le party bags…il risultato però ha ripagato la noia!

Le Party bags o party favours per gli invitati contenevano 3 stelle filanti e 3 pastelli a cera, un sacchettino trasparente, un po’ di nastro adesivo e un’etichetta arcobaleno con scritto THANK YOU. (Le stelle filanti le avevo tenute da parte a febbraio!)

Cibo: un rainbow party non può non avere colori ovunque…anche sui biscotti! Biscotti a numerino, a forma di arcobaleno e cupcakes arcobaleno, canapè a forma di nuvola e, dulcis in fundo, una stupenda torta a pois che riprende sia i biscotti sia la ghirlanda! Non sono mancati pop-corn freschi, focaccia, more, patatine e salatini.

Giochi – a 3 anni ai bambini basta correre in giro, giocare con i palloncini e rincorrersi! non avevo quindi preparato niente di particolare, ma solo un angolo con disegni da colorare, tanti pennarelli e pastelli a cera, una casetta in cartone da colorare e – complice la zia e una amica- una creativa postazione per il face painting.

E infine una sorpresa inaspettata ma molto gradita!

 

About Piccoli Party

Part-time party blogger. Tra un muffin e un tramezzino cerco idee per un party creativo e le condivido!

SEMPLICI IDEE PER UN PARTY LOW COST MA DALL’EFFETTO WOW!